CAGNONI IPOCRITI f.c.

SEMPRE E SOLO CANI FOREVER!
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Nuovo angolo tennico-tattico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Nuovo angolo tennico-tattico   Mer Ott 06 2010, 16:56

Posizioni in campo

In base alla discreta conoscenza che ho delle caratteristiche dei miei compagni Cagnoni e in base a quello che si è visto nelle amichevoli precampionato mi sembra solo una doverosa formalità riportare quanto segue:

Pero portero (e fin qui...)
Arper utimo uomo
Micio-Catti-Poggio-Boksic laterali
Biso punta

Il vice Arper è il Micio e il vice Biso è il Catti. Questo non vuol dire che Arper cambia solo con Micio e Biso solo con Catti ma che nel momento in cui uno dei 2 esce il vice ne va a ricoprire la posizione in campo
Semplice no?
Penso che qui siamo al momento tutti d'accordo
D'altronde è il primo anno che arriviamo al campionato avendo già provato a fare quello che ho scritto sopra
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Gestione cambi   Mer Ott 06 2010, 17:07

Gestione cambi

Io li gestirei in questo modo. Prima cosa, per evitare di fare 2 cambi in contemporanea o quasi, visto che esperienza insegna che spesso sono difficili da digerire, farei un cambio abbastanza presto, intorno al 5°-6° minuto (in linea di massima uno dei 2 laterali che devono correre di più) e il secondo 3 o massimo 4 minuti dopo. Se non si fa un primo cambio rapido il secondo o viene molto a ridosso del primo o va molto lungo con l'effetto negativo di vedere gente che in campo non corre e che in più rischia di risentire dell'eccessiva tirata anche per il proseguio del match. Tutti gli altri cambi li farei al massimo a 3 minuti di distanza uno dall'altro (salvo imprevisti ovvio) perchè essendo in 4 in campo se non si fa così il quarto esce veramente a fine primo tempo, A ridosso del quarto cambio quindi dopo 15 minuti circa, se non è stato utilizzato in precedenza per correggere la squadra, chiamerei un time out
Cosa ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pero

avatar

Numero di messaggi : 1704
Età : 36
Localizzazione : Forse volevi dire Loccalizzazione?
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mer Ott 06 2010, 17:12

E io quando esco? confused
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mer Ott 06 2010, 18:27

alla prima cappella, così non ti stanchi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Ven Ott 15 2010, 13:38

Pero ha scritto:
E io quando esco? confused

Mi sembra che tu stia uscendo anche troppo in queste prime partite Basketball
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Ven Ott 15 2010, 13:56

Ieri sera ammetto di non averci capito molto tatticamente per spiegare il ciclone che ci stava investendo Evil or Very Mad
Ogig però a mente fredda 2-3 indicazioni dalla batosta di ieri mi sento di scriverle, poi ditemi se sono cazzate.
Fermo restando che rimango convinto che loro siano più forti di noi, non così tanto come si è visto ieri ma un poco si...ho ripensato in modo particolare a quei primi disastrosi minuti del secondo tempo e al senso d'impotenza che mi/ci ha colto

Siamo partiti con un quintetto forse sbilanciato come caratteristiche per cui, e in questo sono d'accordo col Biso, la contemporanea presenza mia, del Poggio e del Biso è forse da evitare. Per cui tornerei ai cambi a gruppi (sempre in campo 2 scelti dal gruppo Catti-Poggio-Biso e 2 dal gruppo Micio/Fausto-Arper-Boksic)

Altra cosa che ho notato è che ieri il Poggio giocava molto, anzi troppo alto. La tendenza sua è quella di andare a pressare alto e anche Biso lo faceva, il risultato però ieri non è stato buono perchè di palloni ne abbiamo recuperati pochi e spesso la squadra era sbilanciata con 2 difensori a fronteggiare 3 avversari. Giocando così alto il Poggio faceva in modo che spesso non ci trovavamoschierati a rombo ma spesso 2-2, però mancano totalmente i movimenti difensivi per giocare con questo modulo. Giocare 2-2 prevede che le punte siano brave a difendere e veloci nei rientri per non lasicare la difesa in inferiorità, queste sono caratteristiche che non abbiamo.
Poggio gioca sempre in modo generoso ma ieri era troppo indisciplinato tanto che spesso andava a pestare i piedi a me o al Biso. Io eviterei di pressare alto, soprattutto contro squadre come quella di ieri e aspetterei gli avversari a metà campo avendo l'accortezza di tenere le posizioni. Un pò di disciplina in campo è quella che ci ha salvato in altre occasioni, non dimentichiamocelo.

Mentalità: solo puntando a prendere un gol in meno degli avversari possiamo vincere, non puntando a farne uno in più, queste sono le nostre caratteristiche. A calcetto spesso vince chi sbaglia di meno, non chi gioca meglio per cui più attenzione a ciò che succede in campo (soprattutto ai movimenti degli avversari ma anche dei compagni!!!)

Grinta: non vuol dire fare 100 falli ma giocare un pò più cattivi e decisi nei contrasti, ieri loro lo hanno fatto più di noi. Un pò più di malizia anche, vedi gol del 2-1 dove Arper solo doveva metterci il fisico e avrebbe tagliato fuori l'avversario ma è solo uno dei tanti esempi.

Gradirei le vostre impressioni tra un cumshot e l'altro bounce
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pero

avatar

Numero di messaggi : 1704
Età : 36
Localizzazione : Forse volevi dire Loccalizzazione?
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Per dire...   Ven Ott 15 2010, 17:52

Bè, io non sono molto abile a valutare l'operato dei miei compagni... Posso fare solo qualche considerazione sui miei errori... A Breves (in Brasile) farò anke una considerazione sul mio operato in generale (nella sezione + opportuna)... Cmq per il momento mi soffermo su alcune piccole considerazioni riguardo la partita di ieri:
Il quinto gol è quello ke mi ha dato la mazzata finale... Quello ke poi mi ha portato a prendere anke il gol al rallentatore ke è passato tra me e il palo (aveva ragione il Fast ma non ci eravamo capiti...) quando ho cercato di bloccarlo ma a causa di una zolla la traiettoria del ball è variata di 0,000000001/100 di grado e così sono rimasto completamente spiazzato e considerando ke al momento ero un pò in bambola e avevo una mobilità pari a quella del David di Michelangelo non ho potuto far altro ke ammirare l'imparabile tiro nella sua corsa a 0,000000001 cm/annui verso la rete... Per dire (purtroppo)... bè tornando al succo del discorso, il 5° gol, quello ke mi ha tagliato definitivamente le gambe (dopo un inizio di secondo tempo già di per se disastroso), è stato all'incirca così:

Aggiungendo ke il tiro era abbastanza potente (viaggiava almeno al doppio della velocità di quello di cui ho parlato sopra affraid ), secondo voi dove ho sbagliato? (Se ho sbagliato...) confused Suspect
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Ven Ott 15 2010, 19:13

dove hai sbagliato già lo sai Pero, sono 100 anni che prendi gol simili. E' sempre un problema di piazzamento e forse di minor reattività oggi rispetto a 7-8 anni fa. Prima ti salvavi con i riflessi, oggi non sempre ci riesci

Però con questi tuoi interventi un pò sui generis mi distrai la truppa dal importante argomento che ho pubblicato sopra...mi piacerebbe sapere se la vedete così anche voi. Anche tu perani puoi dire la tua, non devi aver paura di esprimere la tua opinione. Avrai un opinione no? A meno ke...

Perchè, al di là dei soliti discorsi che da sempre facciamo qui per cercare di automotivarci, nel post che ho scritto sopra ci sono soprattutto indicazioni pratiche che mi piacerebbe, se le ritenete giuste, mettere in atto già dal prossimo match
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
poggio

avatar

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 22.10.08

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Sab Ott 16 2010, 12:13

Catti ha scritto:
Ieri sera ammetto di non averci capito molto tatticamente per spiegare il ciclone che ci stava investendo
Ogig però a mente fredda 2-3 indicazioni dalla batosta di ieri mi sento di scriverle, poi ditemi se sono cazzate.
Fermo restando che rimango convinto che loro siano più forti di noi, non così tanto come si è visto ieri ma un poco si...ho ripensato in modo particolare a quei primi disastrosi minuti del secondo tempo e al senso d'impotenza che mi/ci ha colto

Siamo partiti con un quintetto forse sbilanciato come caratteristiche per cui, e in questo sono d'accordo col Biso, la contemporanea presenza mia, del Poggio e del Biso è forse da evitare. Per cui tornerei ai cambi a gruppi (sempre in campo 2 scelti dal gruppo Catti-Poggio-Biso e 2 dal gruppo Micio/Fausto-Arper-Boksic)

Altra cosa che ho notato è che ieri il Poggio giocava molto, anzi troppo alto. La tendenza sua è quella di andare a pressare alto e anche Biso lo faceva, il risultato però ieri non è stato buono perchè di palloni ne abbiamo recuperati pochi e spesso la squadra era sbilanciata con 2 difensori a fronteggiare 3 avversari. Giocando così alto il Poggio faceva in modo che spesso non ci trovavamoschierati a rombo ma spesso 2-2, però mancano totalmente i movimenti difensivi per giocare con questo modulo. Giocare 2-2 prevede che le punte siano brave a difendere e veloci nei rientri per non lasicare la difesa in inferiorità, queste sono caratteristiche che non abbiamo.
Poggio gioca sempre in modo generoso ma ieri era troppo indisciplinato tanto che spesso andava a pestare i piedi a me o al Biso. Io eviterei di pressare alto, soprattutto contro squadre come quella di ieri e aspetterei gli avversari a metà campo avendo l'accortezza di tenere le posizioni. Un pò di disciplina in campo è quella che ci ha salvato in altre occasioni, non dimentichiamocelo.

Mentalità: solo puntando a prendere un gol in meno degli avversari possiamo vincere, non puntando a farne uno in più, queste sono le nostre caratteristiche. A calcetto spesso vince chi sbaglia di meno, non chi gioca meglio per cui più attenzione a ciò che succede in campo (soprattutto ai movimenti degli avversari ma anche dei compagni!!!)

Grinta: non vuol dire fare 100 falli ma giocare un pò più cattivi e decisi nei contrasti, ieri loro lo hanno fatto più di noi. Un pò più di malizia anche, vedi gol del 2-1 dove Arper solo doveva metterci il fisico e avrebbe tagliato fuori l'avversario ma è solo uno dei tanti esempi.

Gradirei le vostre impressioni tra un cumshot e l'altro

Innanzitutto non credo proprio che la sconfitta dell'altra sera sia colpa mia o del mio atteggiamento tattico. Nel primo tempo finchè ero in campo siamo andati benissimo, non è assolutamente vero che stavo troppo alto o che pestavo i piedi a qualcuno(tranne nell'occasione in cui ti ho anticipato il tiro), anzi era biso che pestava i piedi a noi, facendo pressing indistintamente sul portatore loro di palla, creando spesso la situazione che o da una parte o dall'altra loro fossero in superiorità. Spesso mi sono trovato solo contro due giocatori sulla mia fascia, perchè biso e bosi o te eravate su uno!!!!!! E in questi casi non ero 'alto'!!!!!
Tra l'altro loro sbagliavano molto in fase di disimpegno e nel primo tempo non è assolutamente vero che abbiamo recuperato pochi palloni, anzi spesso la buttavano via e infatti il primo gol del biso è venuto grazie a un loro errore dalla difesa.
Cmq nel primo tempo le cose non sono andate male, anzi secondo me abbiamo giocato bene, a parte nel finale dove hanno avuto mille occasioni perchè nessuno andava in fascia e continuavamo a perdere dei palloni in mezzo.
Altra considerazione che faccio è che il secondo tempo per me è assolutamente ingiudicabile. Non è assolutamente vero che eravamo sbilanciati o troppo avanti col quintetto con cui siamo partiti, abbiamo preso SUBITO tre gol in tre minuti scarsi con la difesa SCHIERATA!!!!
E lì sul CINQUE a uno era logico sbilancarsi un pò in avanti.
E cmq sono stati minuti di naufragio COLLETTIVO, io ho visto gente che vagava per il campo... non è assolutamente vero che sia stata colpa dell'attegiamento tattico o del quintetto in campo...per casualità ed errori tecnici e bravura loro, abbiamo subito una raffica di gol e lì è finito il match!!! Il resto non è più giudicabile per nessuno...
E cmq in quei tre minuti disastrosi non ero assolutamente alto, ho passato la metà campo UNA volta!!!!! Poi dopo il cinque a uno è vero, e lì ho sicuramente sbagliato esponendo la difesa a dei rischi.. ma dovevamo chiuderci in difesa???

Cmq sul discorso di aspettare gli avversari a metà campo posso essere d'accordo xò ti ricordo che in questi due match abbiamo preso tutti i gol decisivi con tiri da fuori e la difesa schierata con tre dietro....

Sono d'accordo sull'aggresività e la mentalità che dobbiamo migliorare TUTTI.... Visto che cerchi indicazioni pratiche me ne vengono in mente un paio.. E' giusto che iniziamo dalle cose semplici, senza tante seghe mentali tattiche che non servono a niente:
-Bisogna che ci mettiamo in testa assolutamente di farci vedere di più in fascia(in questo fausto si è complimentato con me..) e di conseguenza di servire il primo pallone dalla difesa sempre sulla fascia e possibilmente mai
in CENTRO.
-Bsogna essere meno egoisti davanti alla porta(io in tre occasioni avrei dovuto solo appoggiare la palla in rete e invece l'ho vista andare a sbattere contro il portiere...), impariamo dagli avversari che se la passano regolarmente e guardacaso fanno gol...
-Bisogna migliorare l'atteggiamento difensivo,la marcatura sull'uomo,non abboccare a qualsiasi finta di sopracciglio.
Im tutte queste cose ovviamente parlo anche per me.
Iniziamo a migliorarci singolarmente su queste piccole cose e vedrete che andrà molto meglio anche a livello di squadra.
Non siamo poi così male!!! Se miglioriamo in queste cose ed aumentiamo la grinta e la condizione fisica secondo me possiamo ancora fare buone cose! E non lo dico per automotivarci ma sulla base sia del primo match, sia del primo tempo della scorso match in cui ripeto che non abbiamo giocato male contro buoni avversari.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Sab Ott 16 2010, 19:09

Grande Poggies, finalmente uno che mi risponde

Anche se mi spiace tu lo abbia fatto primariamente per difenderti...forse mi sono espresso male, Non sei assolutamente sul banco degli impitati, almeno non lo sei più di me o di tanti altri. Io stavo solo analizzando quei 7-8 minuti di follia dove la mia memoria ricordava 2-3 rincorse tue in avanti ni cerca della palla concluse con te e Biso (e una volta anch'io) tagliati fuori dai loro passaggi e conseguente situazione di inferiorità numerica dietro. Però a volte la memoria inganna, per quello mi piace avere un contradditorio. Tu come spirito sei stato uno dei più positivi, combattivo come sempre però il mio giudizio è forse condizionato da quegli episodi tipo quello con me o ben più grave quello dove ti sei scontrato con Fausto (lì però se ricordo bene è stato più lui a venirti addosso che viceversa) liberando il contropiede avversario. Non so chi pesta i piedi a chi però mi sembra di aver notato, correggimi se sbaglio, che noi 3 insieme abbiamo fatto fatica. In un amichevole avevamo giocato non male però in assenza di controprove io proverei i cambi a gruppi come ho proposto sopra
Hai ragione quando dici di giocare senza tante seghe mentali tattiche però un mimimo di organizzazione ci vorrà, non mi sembra che nessuno abbia proposto il modulo o il sistema per i Cani. Se saltano fuori discutendo anche solo 2-3 cose che possiamo semplicemente mettere in pratica senza fare chissà cosa ma che ci aiutano poi in campo siamo tutti più contenti
Per andare quindi sul pratico io direi:
cambi a gruppi
no pressing alto se non con squadre davvero scarse dietro o in caso si debba recuperare uno svantaggio e la partita è allo scadere, allora si può anche provarlo ma facendolo tutti con decisione non uno o due elementi
cercare di essere sempre almeno 3 dietro la linea del pallone per evitare contropiedi
più decisione sull'uomo, li lasciamo tirare troppo facile e poi ci puniscono
sono d'accordo sul venire a ricevere in fascia, a questo dovrebbe aggiungersi uno che va lungo e l'altro corto in linea con l'ultimo con la doppia funzione di permettere un passaggio facile in caso ci chiudano i corridoi e di essere almeno 2 dietro se ci intercettano il passaggio
Come la vedete? Sono cose così complicate?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Tempo di riflessioni   Ven Ott 22 2010, 12:19

Questa terza sconfitta non è dovuta a colpe di nessuno in particolare ma di tutta la squadra e dell'atteggiamento arrendevole e timoroso del secondo tempo. Cosa possiamo fare per porre rimedio a questa paura che ci attanaglia?
Intanto è giusto che ognuno rifletta sulla sua partita a livello individuale e pensi a quello che può fare e dare per aiutare questa squadra. Ognuno sia onesto con sè stesso, lo faccia e se se la sente lo condivida qui.
Io ho riflettuto e penso che, per come sto giocando io in questo momento e per come gioca la squadra intorno a me non servo assolutamente da punta. Un pò meglio ieri (sempre nel contesto di una mia prestazione davvero mediocre) quando mi sono concentrato di più sull'uomo abbandonando velleità offensive. Per cui dalla prossima vorrei provare a dare il cambio al Micio e all'Arper nel ruolo di ultimo (o a supporto di questo), credo di essere molto più utile alla squadra
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Micio-di-Pode

avatar

Numero di messaggi : 44
Età : 41
Data d'iscrizione : 22.10.08

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Ven Ott 22 2010, 14:59

Catti ha scritto:
Questa terza sconfitta non è dovuta a colpe di nessuno in particolare ma di tutta la squadra e dell'atteggiamento arrendevole e timoroso del secondo tempo. Cosa possiamo fare per porre rimedio a questa paura che ci attanaglia?
Intanto è giusto che ognuno rifletta sulla sua partita a livello individuale e pensi a quello che può fare e dare per aiutare questa squadra. Ognuno sia onesto con sè stesso, lo faccia e se se la sente lo condivida qui.
Io ho riflettuto e penso che, per come sto giocando io in questo momento e per come gioca la squadra intorno a me non servo assolutamente da punta. Un pò meglio ieri (sempre nel contesto di una mia prestazione davvero mediocre) quando mi sono concentrato di più sull'uomo abbandonando velleità offensive. Per cui dalla prossima vorrei provare a dare il cambio al Micio e all'Arper nel ruolo di ultimo (o a supporto di questo), credo di essere molto più utile alla squadra

Ammetto che l'esordio con voi cari Cagnoni non è stato ottimo dal punto di vista del risultato finale ma è comunque bello lo spirito di amicizia e divertimento con cui facciamo questo campionato.

Concordo con la prima parte del tuo giudizio.

Io ho cercato di analizzare un po' la partita in generale e la mia partita nello specifico.
Essendo la prima partita con voi, posso solo dire le cose che ho notato in prima battuta, e cerco di fare critiche costruttive.

Quello che realmente ci manca sono gli occhi della tigre (è vero che siamo cani).
Il sano agonismo, quell'aggressività che gli avversari sentono e che incute paura.
Il primo tempo loro non hanno giocato perchè gli stavamo col fiato addosso, hanno sbagliato molte ripartenze e molti passaggi e questo anche per merito delle ottime marcature e della buona posizione in campo.
Si sono sentiti pressati perchè tenevamo bene gli uomini e giocavamo alti andando a bloccare le iniziative sul nascere.

Hanno indovinato un gol da metà campo fortunato ma complice di una nostra disattenzione nel cambio delle marcature (che ci sta) e noi abbiamo sbagliato troppi gol (se il primo tempo si chiudeva a +3 o +4 per noi non c'era niente da eccepire), però cavolo eravamo sopra di 1 o 2 gol e giocavamo con sufficienza come se avessimo già vinto la partita.
Lì dovevamo essere "cattivi" e chiuderla.
Quando eravamo in vantaggio, ho visto troppi tocchi con sufficienza, soprattutto quando avevamo l'avversario in svantaggio, invece di abbassare il ritmo e di aspettarlo per poi punirlo abbiamo giocato un po' come veniva.

Nel secondo tempo siamo andati in bambola (io per primo visto che sul gol del 4 a 4 che mi sono fatto fregare da ultimo come un pesce).

A quel punto è calato il buio.

Ci siamo sfaldati e abbiamo avuto paura degli avversari, non coprivamo più, parecchie volte loro erano in superiorità.

Nessuno veniva vicino al portatore di palla, si scappava sempre e per chi deve impostare da dietro se tutti i compagni sono coperti o fanni pochi movimenti orizzontali o sono lontani è difficile impostare.
Su un paio di rimesse ho dovuto lanciare lungo perchè eravamo tutti dietro all'avversario.
La metà campo in alcune azioni era terra di nessuno, e cosa molto importante ci siamo scordati i cambi.

Se quelli che sono in campo vista l'adrelina e l'impegno non si ricordano devono essere richiamati.

Dal mio punto di vista chiedo scusa perchè ho tirato troppe volte da fuori non prendendo nemmeno la porta tra l'altro e soprattutto non vedendo il compagno libero (Catti scusa ti ho mancato 2 volte) e poi ho sbagliato troppi passaggi.

A volte dovrei giocare più calmo, meno di prima e più con la testa alta ma quando gli avversari pressano il modo migliore per aiutarci è difendere in 4 e attaccare in 4, cercando di fare più squadra.

E' uno sforzo dispendioso ma cavolo siamo in 6 a girare ricordiamocelo.

Ho notato contrasti troppo molli, loro il secondo tempo hanno aumentato un po' il ritmo facendo il gioco che facevamo noi nel primo tempo e i contrasti erano belli tosti e anche molto al limite, ma non stiamo giocando a Subbuteo e dobbiamo adeguarci anche noi.

Eravamo in pareggio o in svantaggio e ci siamo cagati sotto.
A calcetto sei sotto di uno e vinci di 4 non vuole mai dire, non abbattiamoci fino alla fine perchè le partite si stravolgono.

L'anno scorso col Giro abbiamo raddrizzato o vinto partite impensabili con la grinta e la compattezza e il 99% di queste partite eravamo in 5 contati senza cambi, quando abbiamo giocato molli contro squadre materasso abbiamo perso e non capivamo perchè...questo mi ha fatto capire il giusto modo di entrare in campo solo che è alla prima di campionato avevo perso il senso del ritmo di gioco ben diverso dalle amichevoli.

Altra nota, Pero smettila di assumerti colpe che non hai, ieri sera nel secondo tempo ci hai salvato le chiappe in ben più di un'occasione e noi dov'eravamo quando ti prendevano a pallate? E nel primo tempo non potevi farci nulla sui 3 gol.

Ultima cosa perchè, visto che già rompo le palle in campo vorrei evitare di continuare a farlo anche qui, nel secondo tempo non abbiamo nemmeno tenuto il tempo nè della partita nè dei cambi, questo a mio avviso si ricollega all'atteggiamento di grande sufficienza con cui siamo entrati in campo.

Cerchiamo di fare le cose semplici e cerchiamo per quel che è possibile precise e poi vedrete che i risultati verranno.

Per la tua posizione Catti, secondo me è prematuro perchè il secondo tempo è stato un disastro nel primo siamo andati bene, però se tu ti senti più tranquillo o se lo ritieni opportuno va benissimo provare anche questo genere di posizione.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Fede

avatar

Numero di messaggi : 983
Età : 38
Localizzazione : o in cuccia (non da solo), o (ahimè, più probabilmente) a sbranare TRA randagi
Data d'iscrizione : 04.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Ven Ott 22 2010, 15:27

Grande Micio, tienili su che mi sembra un po' prematuro parlare di crisi.
Io non vi ho visto, ma siete una squadra nuova e da ricostruire con calma.
Alla prima di campionato però ho visto buone cose (alcune delle quali assolutamente nuove, rispetto alla recente storia Cagnonica).

Ci vorrà tempo per registrarsi.
Anche in BME il UISP è cominciato malissimo con una pesantissima sconfitta contro una squadra forte e una di misura contro una decisamente da battere. Ma anche noi siamo cambiati parecchio. C'è da rimboccarsi le maniche e stare tranquilli.

Mi sembra di capire che avete peccato un po' di "presunzione". Se è così, gli schiaffi fanno rinsavire in fretta. Il calcetto non è uno sport che permette di rilassarsi (per assurdo: guardate l'Inter in Champions...) e gongolarsi sugli allori.
Fatene tesoro.

Ma soprattutto niente musi lunghi, dopo sole tre giornate.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
youridj

avatar

Numero di messaggi : 713
Età : 37
Localizzazione : Cuccia
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Lun Ott 25 2010, 06:43

D'accordo in toto con le vs disamine. Nulla da eccepire. Al di là dei tatticismi ciò ke ci servirebbe sarebbe andare in campo senza tanti timori, mal ke vada la perdiamo, non ci cambierà certo la vita. Sembra facile a dirsi ma a farsi non è certo una sciocchezza, lo sappiamo...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.interfans.org
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mar Ott 26 2010, 10:48

Pensavo stamattina...secondo me fisiologicamente siamo una squadra che segna non più di 4-max 5 gol a partita. E' difficile riuscire a segnare di più viste le caratteristiche dei giocatori. Mancano tiratori da fuori e molti hanno un brutto rapporto con la porta (vedi media gol mia, di Boksic e di Stance negli ultimi campionati). Solo Poggio e Biso vedono la porta
Onde per cui per vincere dobbiamo a mio parere cercare di limitare i gol al passivo e quello con un pò più di attenzione e grinta da parte di tutti possiamo farlo
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Arper
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 843
Età : 40
Localizzazione : cane da campo
Data d'iscrizione : 02.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mar Ott 26 2010, 12:26

Catti ha scritto:
Pensavo stamattina...secondo me fisiologicamente siamo una squadra che segna non più di 4-max 5 gol a partita. E' difficile riuscire a segnare di più viste le caratteristiche dei giocatori. Mancano tiratori da fuori e molti hanno un brutto rapporto con la porta (vedi media gol mia, di Boksic e di Stance negli ultimi campionati). Solo Poggio e Biso vedono la porta
Onde per cui per vincere dobbiamo a mio parere cercare di limitare i gol al passivo e quello con un pò più di attenzione e grinta da parte di tutti possiamo farlo

Parla per te ..io la porta la vedo...tanto che nell'ultimo match su 2 tiri ho messo un gol...non è colpa mia se gioco dietro per tappare i buchi e se non vengo servito per un tiro da fuori come è successo nel secondo tempo dell'ultimo match....
Limitare i gol al passivo?..è quello che stiamo facendo...più di così di certo non possiamo fare secondo me..per me conta solo l'atteggiamento sbagliato nel secondo tempo..
Non sono d'accordo con queste considerazioni.
Comunque dirò tutto nelle mie pagelle se le farò e se ne avrò voglia...


_________________
CANI E' BELLO!..CANI SI NASCE NON SI DIVENTA....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://cagnoni.forumattivo.com
biso

avatar

Numero di messaggi : 274
Data d'iscrizione : 08.09.10

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mar Ott 26 2010, 17:56

per me il problema principale è proprio quello dell'atteggiamento/grinta/sacrificio anche se sono d'accordo col catti che la nostra fase difensiva lascia spesso a desiderare a partire dalla punta fino all'ultimo difensore. con un po' di attenzione da parte di tutti (io per primo) possiamo migliorare, io rimango fiducioso!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mar Ott 26 2010, 18:34

Arper ha scritto:
Catti ha scritto:
Pensavo stamattina...secondo me fisiologicamente siamo una squadra che segna non più di 4-max 5 gol a partita. E' difficile riuscire a segnare di più viste le caratteristiche dei giocatori. Mancano tiratori da fuori e molti hanno un brutto rapporto con la porta (vedi media gol mia, di Boksic e di Stance negli ultimi campionati). Solo Poggio e Biso vedono la porta
Onde per cui per vincere dobbiamo a mio parere cercare di limitare i gol al passivo e quello con un pò più di attenzione e grinta da parte di tutti possiamo farlo

Parla per te ..io la porta la vedo...tanto che nell'ultimo match su 2 tiri ho messo un gol...non è colpa mia se gioco dietro per tappare i buchi e se non vengo servito per un tiro da fuori come è successo nel secondo tempo dell'ultimo match....
Limitare i gol al passivo?..è quello che stiamo facendo...più di così di certo non possiamo fare secondo me..per me conta solo l'atteggiamento sbagliato nel secondo tempo..
Non sono d'accordo con queste considerazioni.
Comunque dirò tutto nelle mie pagelle se le farò e se ne avrò voglia...


Allora facciamo parlare le cifre, su quelle non c'è discussione:
2009-2010
Arper 3 gol su 16 presenze per una "lusinghiera" media di 0,19 a partita.
Catti 6 gol su 11 presenze per una media comunque poco lusinghiera di 0,55 gol a match

2008-2009
Arper 1 gol su 13 presenze per una "fantastica" media di 0,08 gol a match
Catti 4 gol su 19 presenze per una "storica" media di 0,21 gol a match

Potremmo chiamarci i gemelli del gol! Tralasciamo poi le "iperboliche" medie del terzo gemello del gol Boksic.
Vedi Arper che il bel tacer non fu mai scritto? E non trovare la scusa che tu giochi dietro perchè comunque 10-15 gol un ultimo decente a campionato li fa. E tu stesso quando eri ancora un giocatore serio (1° anno bar 5 lanterne) segnasti oltre 20 gol giocando da ultimo. Sul fatto che non ti arrivi un pallone all'indietro per tirare ti do però straragione!
Il passivo difensivo si può (e si deve) limitare eccome! Lascia stare le prime 2 partite ma l'ultima abbiam preso 5 gol da una squadra che ne aveva fatti 3 in 2 match!
Sull'atteggiamento anche ti do straragione ma è inutile parlarne ancora
Comunque dalla prossima io faccio l'ultimo, provo perlomeno. Se poi faccio schifo si cambia. Vediamo se così ritrovi il feeling con la porta.
Sappiate che difendere la porta e il povero Pero diventerà la mia priorità e vi scasserò molto le palle se non correrete dietro al vostro uomo e non ci metterete grinta!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Arper
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 843
Età : 40
Localizzazione : cane da campo
Data d'iscrizione : 02.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mer Ott 27 2010, 09:25

Citazione :
Comunque dalla prossima io faccio l'ultimo


Ammiro le statistiche...

Se si può scegliere il ruolo cme fai tu..allora io mi schiererò da punta e cambierò con il Biso!...stravolgiamo gli equilibri!.. cambiamento totale!...anzi il Biso si potrebbe cambiare ocn te come ultimo ..proviamo anche questa soluzione..

_________________
CANI E' BELLO!..CANI SI NASCE NON SI DIVENTA....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://cagnoni.forumattivo.com
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mer Ott 27 2010, 10:34

Perchè no, se fai gol va bene. Altrimenti al forno!!!
jocolor
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
youridj

avatar

Numero di messaggi : 713
Età : 37
Localizzazione : Cuccia
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mer Ott 27 2010, 11:11

Non facciamo dei tatticismi un motivo di orgoglio o di disprezzo, facciamo + ke altro in modo di aiutarci in campo e non di competere fra di noi. Altrimenti riskiamo di trasformare le sconfitte in figure da handicappati.... e nn è bello.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.interfans.org
Catti

avatar

Numero di messaggi : 1662
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mer Ott 27 2010, 11:34

Arper ha scritto:
Citazione :
Comunque dalla prossima io faccio l'ultimo


Ammiro le statistiche...

Se si può scegliere il ruolo cme fai tu..allora io mi schiererò da punta e cambierò con il Biso!...stravolgiamo gli equilibri!.. cambiamento totale!...anzi il Biso si potrebbe cambiare ocn te come ultimo ..proviamo anche questa soluzione..

E comunque se si prova a cambiare qualcosa è proprio per ritrovare quegli equilibri che finora sono mancati, o non sei d'accordo neanche su questo?
Poi invece di fare il leone solo davanti alla tastiera perchè non dici la tua anche il giovedì prima e durante la partita?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
biso

avatar

Numero di messaggi : 274
Data d'iscrizione : 08.09.10

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Mer Ott 27 2010, 11:44

io sono un buon portiere, perazzi al forno king
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pero

avatar

Numero di messaggi : 1704
Età : 36
Localizzazione : Forse volevi dire Loccalizzazione?
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Gio Ott 28 2010, 05:43

Micio-di-Pode ha scritto:
Altra nota, Pero smettila di assumerti colpe che non hai, ieri sera nel secondo tempo ci hai salvato le chiappe in ben più di un'occasione e noi dov'eravamo quando ti prendevano a pallate? E nel primo tempo non potevi farci nulla sui 3 gol.

Cercherò di avere un pò + di autostima in campo... Tuttavia faccio notare solo un per dire:
- l'ultimo match (al quale hai assisitito) è stato il mio match migliore per quanto riguarda il campionato in corso (forse per demerito degli avversari)... Per dire...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pero

avatar

Numero di messaggi : 1704
Età : 36
Localizzazione : Forse volevi dire Loccalizzazione?
Data d'iscrizione : 03.10.07

MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   Gio Ott 28 2010, 05:46

biso ha scritto:
io sono un buon portiere, perazzi al forno

Allora io faccio la punta! cheers Nel senso ke quando qualcuno esce io gli sto accanto in panchina e lo colpisco per tutto il tempo ad un fianco con la punta delle dita a mano aperta in modo da provocargli l'effetto di una fitta tipo quando, per l'appunto, si ha una punta...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Nuovo angolo tennico-tattico   

Tornare in alto Andare in basso
 
Nuovo angolo tennico-tattico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Nuovo angolo del cucito
» Un nuovo membro (Ratto...a chi fa schifo,non apra!! )
» Bud nuovo arrivato cerca fidanzata
» Di nuovo: un saluto a tutti...
» nuovo arrivato

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
CAGNONI IPOCRITI f.c. :: cagnoni ipocriti :: i cagnoni ipocriti-
Andare verso: